Calcolare Le Calorie Necessarie (TEE) Al Giorno

Una caloria è semplicemente energia che il corpo riceve dal cibo. Il corpo ha bisogno di questa energia per funzionare, proprio come una macchina ha bisogno della benzina per andare avanti. Ogni persona ha bisogno di un differente quantitativo di calorie al giorno. Il numero di calorie di cui voi avete bisogno dipende da un certo numero di fattori come:

-       Sesso

-       Età

-       Peso

-       Altezza

-       Livello di attività

Sono a disposizione molti metodi per calcolare il fabbisogno calorico giornaliero. Uno dei più semplici e più efficaci metodi è quello di calcolare il tasso metabolico basale (BMR basal metabolic rate) e poi tenere in conto il livello di attività in modo da ottenere la spesa totale di energia (TEE total energy expenditure).

Il BMR rappresenta il numero di calorie di cui il corpo ha bisogno per svolgere le sue funzioni più elementari, come la respirazione, la digestione degli alimenti ed il mantenimento degli organi. L’American Dietetic Association raccomanda che il modo più pratico per calcolare il BMR consiste nell’utilizzare l’equazione di Mifflin-St. Jeor.

Donne: (9,99 x w) + (6,25 x h) – (4,92 x y) – 161
Uomini: (9,99 x w) + (6,25 x h) – (4,92 x y) + 5
w = peso (kg)
h = altezza (cm)
y = anni d’età

Qui trovate un calcolatore per misurare il vostro BMR:

Una volta che avrete misurato il vostro BMR, moltiplicatelo per il vostro fattore di attività per ottenere il vostro TEE giornaliero. Questa cifra rappresenta il numero di calorie che avete bisogno di assumere ogni giorno in media per mantenere il vostro attuale peso corporeo.

-       Sedentario: 1,0 – 1,3

-       Poco Attivo: 1,4 – 1,5

-       Attivo: 1,6 – 1,8

-       Molto Attivo: 1,9 – 2,5

Uno svantaggio di questo approccio al calcolo del fabbisogno calorico giornaliero è che si basa esclusivamente sul peso corporeo e non tiene in conto fattori come la massa corporea magra, che lavora ad un più alto tasso metabolico rispetto al grasso corporeo.

Quindi, tenete a mente che il TEE è solo una stima delle vostre esigenze caloriche quotidiane per mantenere il vostro attuale peso. Conoscere il vostro fabbisogno calorico giornaliero vi aiuterà a fare scelte più sagge sugli alimenti e ad optare per cibi che si adattino ai vostri obiettivi riguardanti la salute.

Il peso è direttamente influenzato dal consumo di calorie. Consumare più calorie di quante il corpo ne necessita causerà un aumento di peso, mentre invece consumare meno calorie di quante il corpo ne necessita causerà una diminuzione di peso. Il mantenimento dell’attuale peso corporeo si ottiene quando le calorie consumate sono uguali alle calorie necessarie.

Mezzo chilo di peso corporeo equivale a 3.500 calorie. In altre parole, dovete avere un deficit di 3.500 calorie per poter perdere mezzo chilo. Quindi, se voi consumate 500 calorie in meno al giorno di quelle che il vostro corpo brucia, potreste aspettarvi di perdere mezzo chilogrammo ogni settimana in una dieta così strutturata. Un altro metodo per perdere peso sta nel mantenere statico il consumo di calorie, ma aumentando il livello di attività. Questo approccio non necessita di una diminuzione delle calorie assunte nella dieta, dato che la “dieta” consiste nell’aumentare l’attività fisica.

Guida alla densità calorica

Quando si cerca di guardare ciò che si sta mangiando, al fine di perdere peso, è spesso una buona cosa avere un'idea generale di quali alimenti contengono la più alta densità calorica, e quali tipi di alimenti contengono generalmente meno grassi e calorie. La maggior parte degli alimenti possono essere classificati come una proteina o cibo fonte di carboidrati. Ciò non significa che essi sono costituiti da un solo particolare nutriente, come la maggior parte dei cibi sono in realtà costituiti da almeno due macronutrienti. Ciò significa che essi sono classificati dal nutriente predominante che Read more

Come perdere grasso della pancia...

Molte donne aumentano molto di peso durante la gravidanza, in particolare intorno ai fianchi e sulla pancia. Alcune donne non sono in grado di perderlo in modo naturale dopo il parto. Avere i muscoli dell'addome e del pavimento pelvico deboli è una cosa comune anche dopo nove mesi di gravidanza. Qui ci sono cinque passi per aiutarvi a perdere il grasso della pancia dopo la gravidanza, e a ridurre al minimo il girovita, per tornare alla vostra linea precedente alla gravidanza. 1. Esercizio cardiovascolare Come madre, è importante essere sane, piene di energia e fare Read more