Contenuto di carboidrati nelle verdure

La seguente tabella elenca la quantità di carboidrati nelle verdure per 100g (3,5 once). Quasi tutta l'energia nei vegetali proviene da carboidrati complessi.

Contenuto di carboidrati nelle verdure

Vegetale

Carboidrati in grammi

Calorie

Asparagi 2,1 18
Melanzana 2,7 17
Barbabietola rossa 5,9 31
Broccoli 2,9 25
Cavoletti di Bruxelles 3,4 31
Cavolo, media 4,4 26
Carota 4,8 26
Cavolfiore 3,3 22
Sedano 2 15
Cicoria 2,2 16
Zucchine 2,2 20
Cetriolo 2 12
Finocchio 2,9 25
Cetriolini 2,8 15
Zucca 2,2 13
Porro 2,5 23
Lattuga 1 11
Midollo 2 10
Fungo 0,5 15
Gombo 2 19
Cipolla 4,6 26
Cipolla, Primavera 6 23
Pastinaca 3 22
Peperoni, gialli 4,9 28
Zucca 2,1 12
Ravanello 1,9 13
Spinaci 0,6 16
Svedese 4,8 26
Granoturco dolce 15,7 90
Pomodori 2,8 18
Rapa 5 26
Crescione 2,1 18
Batata 21,5 97

Tutti i valori sono calcolati da verdure crude. I valori per i carboidrati nelle verdure possono variare tra i diversi pezzi!

I carboidrati nelle verdure possono variare tra i singoli pezzi e, a seconda del metodo di cottura. La maggior parte delle verdure hanno un elevato contenuto di acqua che viene assorbita quando vengono bollite. Pertanto il contenuto di carboidrati di ogni vegetale sarà inferiore rispetto al medesimo peso a crudo. Le più importanti vitamine nelle verdure possono essere distrutte durante la cottura.

Guida alla densità calorica

Quando si cerca di guardare ciò che si sta mangiando, al fine di perdere peso, è spesso una buona cosa avere un'idea generale di quali alimenti contengono la più alta densità calorica, e quali tipi di alimenti contengono generalmente meno grassi e calorie. La maggior parte degli alimenti possono essere classificati come una proteina o cibo fonte di carboidrati. Ciò non significa che essi sono costituiti da un solo particolare nutriente, come la maggior parte dei cibi sono in realtà costituiti da almeno due macronutrienti. Ciò significa che essi sono classificati dal nutriente predominante che Read more

Come perdere grasso della pancia...

Molte donne aumentano molto di peso durante la gravidanza, in particolare intorno ai fianchi e sulla pancia. Alcune donne non sono in grado di perderlo in modo naturale dopo il parto. Avere i muscoli dell'addome e del pavimento pelvico deboli è una cosa comune anche dopo nove mesi di gravidanza. Qui ci sono cinque passi per aiutarvi a perdere il grasso della pancia dopo la gravidanza, e a ridurre al minimo il girovita, per tornare alla vostra linea precedente alla gravidanza. 1. Esercizio cardiovascolare Come madre, è importante essere sane, piene di energia e fare Read more