Diminuire le calorie per perdere peso

Gli esperti di perdita di peso sono d’accordo sul fatto che noi dovremmo cercare di perdere intorno ai 500/1000 grammi ogni settimana. E’ possibile perdere più peso, ma perdere consistentemente 1 chilogrammo significa che ci sono più chance che la maggioranza del peso perso derivi dai depositi di grasso del corpo. Questo è il modo più salutare per perdere i depositi permanenti di grasso, dato che cambia la composizione del corpo e mantiene un tasso metabolico sano.

Se lavorate sul perdere un chilo, allora dovrete tener conto di circa 7000 calorie alla settimana. Ci sono 3500 calorie in ciascun mezzo chilo di grasso, quindi moltiplicate 3500 x 2 = 7000 calorie per perdere un chilo.

Abbiamo detto che le calorie devono essere contate perché una grande porzione può essere ridotta dalla dieta, ma non tutta. Questo perché dovreste tagliare 1000 calorie al giorno, e questa sarebbe una diminuzione abbastanza grande con cui iniziare – assolutamente non raccomandata! Se volete ridurre la dieta di 3-4000 calorie, che equivale a circa 500 calorie al giorno. Questa riduzione potrebbe significare evitare di mangiare alcune fette di pane e una barretta di cioccolato ogni giorno! Ora avrete bisogno di aumentare l’attività per bruciare altre 3000 calorie per settimana. Questo sembra molto, ma semplicemente facendo alcuni esercizi ogni settimana, e camminando un po’ ogni giorno potrete bruciare oltre 3000 calorie in una settimana.

Alcune persone avranno bisogno di adattare la loro riduzione di calorie in base a quante calorie necessitano ogni giorno. Se state introducendo già bassi quantitativi di energia, allora tagliare 500 calorie ogni giorno sarà impraticabile. Per le persone che assumono bassi quantitativi di energia, sarebbe meglio utilizzare la regola percentuale. Questo implica che taglierete le vostre calorie quotidiane del 15-25% rispetto alla vostra normale assunzione.

Se voi consumate normalmente circa 2000 calorie ogni giorno:

-       2000 calorie x 0,2 (20%) = 400 calorie

Significa che togliamo 400 calorie dalle nostre 2000 quotidiane, che equivale a 1600 calorie al giorno.

L’idea dietro la regola della percentuale che taglia le calorie sta nel fermare chiunque ad andare sotto le 1200 calorie al giorno. Questo può avere delle conseguenze gravi sulla velocità del tasso metabolico se le calorie sono ridotte troppo e per un periodo troppo lungo.

Qualunque modo scegliate per ridurre le calorie dalla dieta, fatelo gradualmente e lavorate sull’aumentare l’attività fisica piuttosto che sul ridurre la dieta. Dovrete davvero mantenere alto il vostro metabolismo per perdere continuamente peso, ed esercitarsi è il metodo migliore per mantenere un tasso metabolico salutare.

Per quanto ci riguarda vi forniremo anche delle ricette a basso contenuto calorico!

Elenco di carboidrati buoni

Quali sono esattamente i "carboidrati buoni"? Ci sono state un sacco di discussioni negli ultimi dieci anni e mezzo circa sui carboidrati. Se non siete stati iscritti al Journal of American Medical Association in quel periodo, siete perdonati per non aver tenuto traccia di ciò che tutti i discorsi hanno trattato. I carboidrati sono zuccheri complessi che sono rotti in quelli più semplici che il vostro corpo può utilizzare per produrre energia. I tempi in cui l'energia può essere liberata dai carboidrati determinano se si tratta di carboidrati 'buoni' o 'cattivi'. La misura di quanto Read more

Contenuto di carboidrati nelle verdure

La seguente tabella elenca la quantità di carboidrati nelle verdure per 100g (3,5 once). Quasi tutta l'energia nei vegetali proviene da carboidrati complessi. Contenuto di carboidrati nelle verdure Vegetale Carboidrati in grammi Calorie Asparagi 2,1 18 Melanzana 2,7 17 Barbabietola rossa 5,9 31 Broccoli 2,9 25 Cavoletti di Bruxelles 3,4 31 Cavolo, media 4,4 26 Carota 4,8 26 Cavolfiore 3,3 22 Sedano 2 15 Cicoria 2,2 16 Zucchine 2,2 20 Cetriolo 2 12 Finocchio 2,9 25 Cetriolini 2,8 15 Zucca 2,2 13 Porro 2,5 23 Lattuga 1 11 Midollo 2 10 Fungo 0,5 15 Gombo Read more